10 cose che ho visto in Svizzera

apr 11, 2014 by     3 Comments    Posted under: Truestory, Viaggi

Siamo alle solite: ogni volta che, per vacanza o per lavoro,vado all’estero subisco il dramma dell’idea da ritorno.
In tanti provano a dirti “si ma quando sei per pochi giorni in un altro paese vedi solo le cose belle, dovresti viverci li per un poco di tempo per capire come sia veramente“.
Si, sono mega d’accordo: è tutto vero, però da questa quattro giorni in Svizzera mi porto a casa alcuni appunti, che qui vi riporto.

1

macchine di lusso

BMW – Jaguar – Mercedes – Mercedes – Jaguar – BMW
E via avanti così, in loop, quando osservate il traffico che vi passa davanti mentre siete fermi al semaforo e dovete attraversare la strada come pedoni.

2

treni svizzera

Sui treni passa continuamente il personale addetto alle pulizie che svuota piú volte durante il viaggio i cestini dei rifiuti e pulisce i tavolini.
Ma veramente? Giuro.

3

zurigo

A Zurigo, che “non é propriamente ubicata sul confine con l’Italia”, i cartelli sono in tedesco, inglese e italiano. Dalle mie parti sono in italiano e in sloveno (perché questa minoranza é mega agguerrita) ed in friulano. Sull’ultimo punto stendo un pietosissimo velo. Ad ogni modo se vai in slovenia i cartelli in italiano non ci sono neanche cento metri oltre il confine, ma questa è un’altra storia.

4

candele ikea

Nel bagno di un pub, quelli che dalle nostre parti riescono a essere sporchi anche sul soffitto manco tu fossi Sigourney Weaver in Alien, ho sentito la musica in stereofonia e c’erano le candeline accese. Si, tipo quelle che compri a cataste da ikea, va bene è poca spesa: però c’erano.
A me questa visione ha cambiato la visione del mondo.

5

urlo

Quando ho presentato il preventivo mi hanno risposto “é quello che pensavamo di spendere“.
In Italia non succederà mai perché si vuole spendere sempre di meno (qualsiasi sia la cifra proposta), possibilmente niente. E cercheranno di farti sentire sempre in colpa nel momento in cui gli chiederai un compenso :”ah ma per dipingere un graffito chiedi soldi? Ma ti do un muro“.

6

pattine

Le gallerie stradali sono enormi e bianchissime: ho pensato di mettere le pattine all’automobile nel momento in cui le percorrevamo pur di non sporcarle.

7

ricetta-Hot-Dog

Panino con wurstel 6 euro.
Ellamadonna.
(Non l’ho preso, però segnalo)

8

cash2
Mi hanno pagato un poco più di quanto pattuito inizialmente, perché erano felici per il lavoro.
Questo punto è un mix di esoterismo, misticismo, irrealtà, commozione e tutto il resto.

9

chicken-cordon-bleu

Fanno le lubianske, ma le chiamano più internazionalmente cordon bleu, e ne esistono di enne tipi diversi.
Ed è dura ammetterlo, ma sono più buone di quelle che fanno dalle nostre parti.

10

urlo

Le cose non vanno bene come in passato: attualmente la disoccupazione é attorno al 4%.
Ah ok.
In Italia avremmo una percentuale maggiore di disoccupati pur essendo tutti occupati.
Come? A non lo so, siamo italiani, in qualche modo ci riusciremmo :)

Andrea "Style1" Antoni è un grafico freelance ed un graffiti writer. Vive nel nord est dell'Italia e si sposta in bicicletta o con il sup. E' tra gli organizzatori dei Tweet Awards nonchè uno degli admin della comunità degli Instagramers del Friuli Venezia Giulia. Scrive post a tempo perso e perde tempo scrivendo post, ma vive di grafica. More info

3 Comments + Add Comment

  • bhe il punto 8 vale 10000 :P

    io in un bagno ho trovato un zampirone acceso una volta, a grado… vabbè più che zampirone per le zanzare di grado dovrebbero dare in dotazione un flobert

    • A Grado dovrebbero usare il Napalm un giorno si e uno anche per risolvere il problema zanzare :D

  • […] questo post e iniziare a scriverne un altro. Notare che il tipo seduto di fronte a te, sta percorrendo avanti e indietro lungo il corridoio, […]

Got anything to say? Go ahead and leave a comment!

XHTML: You can use these tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Ultimi Tweet

GOOD WRITING IS SEXY.

Questo blog non sopporta (e non supporta) l'uso delle K e aderisce alla campagna "GOOD WRITING IS SEXY" per la salvaguardia del grafema CH.