Instagram

Condividere un’immagine su Instagram

Spesso viene data enorme importanza alla fase di preparazione dell’immagine, ma poi la si va a condividere senza dare particolare attenzione a questi ultimi, ma basilari, campi che dobbiamo compilare prima della messa online.

A tutti o via messaggio?

condividi instagram

Da qualche tempo instagram ha introdotto la possibilità di inviare dei messaggi privati a uno o più amici contemporaneamente, allegando chiaramente un’immagine. Esistono app particolarmente più adatte a fare questo, però sappiate che esiste anche questa possibilità e la potete usare cliccando in alto su “direct” (altrimenti l’immagine sarà pubblicata a tutti, come sempre).

Didascalia

didascalia_instagram

Inserire una didascalia é di fondamentale importanza per far si che la vostra immagine ottenga slavine di cuori. Il top sarebbe inserire un testo non troppo lungo che al suo interno contenga anche gli hashatg, evitando cosí i blocchi selvaggi di tag a fine testo.

Hashtag

twitter_follow_friday

Che cosa sia un’hashtag lo sapete già, ma é fondamentale ricordare di taggare in modo responsabile.
Intanto dovete ricordare che instagram tiene conto di 30 hashtag a foto, non 40mila, e vorrei dire: sono già parecchi. Taggare responsabilmente significa utilizzare i tag per indicare effettivamente uno o più campi di appartenenza della vostra foto. È chiaro che la ricerca dell’apprezzamento vi spinga ad usarne sempre di più per far comparire il vostro scatto con più chiavi di ricerca possibile, ma i tag devono essere sensati: altrimenti si genereranno kaos e anarchia. Sempre più spesso foto della cittá di Gorizia (ad esempio) vengono taggate anche come #udine, #trieste, #milano, #roma, #love: rendetevi conto di cosa state facendo e smettetela subito che forse siamo ancora in tempo a non distruggere quanto di buono è stato creato fino ad ora.

Tagga le persone

tagga_le_persone

Questa funzione va usata se, e solo se, nella vostra immagine compaiono altri utenti.
L’usanza nota come Yeeeeee-bellazì-taggotuttievaffancuore-cosìtuttilavedono-tuttimilaikano é accattonaggio multimediale bello e proprio: non fatelo.

Aggiungi alla mappa foto

aggiungi_foto_mappa

Si dai, fatelo.
Tramite il geotag instagram creerá una mappa di dove sono state scattate le vostre immagini.
Èuna cosa carina, soprattutto per voi.

Geotag

geotag

Geotaggate sempre le vostre immagini.
È utilissimo sia da un punto di vista diciamo turistico, sia per far trovare il vostro scatto a prescindere dai tag utilizzati. Inoltre, nel caso vi interessi, é abbastanza fondamentale per essere selezionati all’interno dei vari “pic of the day” organizzati dalle sezioni locali di Instagramers Italia.

Condividi su altri social

social_instagram

Potete scegliere di condividere la vostra immagine anche su altri social network.
Solo per questa volta, alcune volte o sempre: avete massima libertá.
Per quanto mi riguarda, utilizzando iPhone, mi sono accorto che dovendo a volte cambiare account di instagram, nel momento di condivisione su altri social ottengo grandi sbarellamenti con foto pubblicate correttamente su instagram, ma su uno degli altri miei profili twitter.
Quindi se gestite un profilo dedicato al cattolicesimo estremo e uno alla pornografia su pedalò, prestate attenzione.

Condividi

condividi

Dopo tanta fatica é il momento della gloria.
Andate giù durissimo di condivisione e buona fortuna: tanti like e tanti followers a tutti.

follower instagram libro

You Might Also Like

No Comments

    Leave a Reply