Consigli per i Tweet-Acquisti. PT.11

E’ l’undicesimo appuntamento con i Consigli per i Tweet Acquisti!

Passa il tempo ah?
Mi ricordo ad esempio, come se fosse ieri, che da piccolo il gelato non era cremoso come quello che compri ora in gelateria, e quando ti davano “una pallina di gelato” era proprio una pallina, e non una cassuolata di crema come ora. Ricordo di quando, in Slovenia (all’epoca Yugoslavia), i miei mi comprarono un cono gelato da due palline: chiaramente erano fragola e limone. In Yugoslavia non è che girassero tutti sti gusti.
Poi c’era la cioccolata e forse ancora un paio di gusti ancora.

Una particolarità del gelato Yugoslavo è che era “multicolor, monogusto“, nel senso che cambiavano moltissimo i colori tra un sapore e l’altro, ma il flava era sempre il medesimo. E vorrei farvi notare che ho incitato talmente tanto il correttore automatico, che avevo scritto “flavour” e me l’ha corretto nello slang giusto che volevo, cioè in “flava“.

Tornando a noi, ricordo set sue splendide palette, una rosa come la pantera rosa, una giallo limone come un limone (chiaramente). Tonde come neanche avrebbe potuto far Giotto, sferiche manco se Giotto avesse usato Cinema 4D.

Insomma lecco sta paletta. SBLAM. Tutta spatasciata al suolo. Perso un intero gusto in una sola leccata. Son cose eh.

Tutto questo perché? Ah si, per il passare del tempo.
Insomma appuntamento numero 11.

chi seguire su twitter

Sapevate che 11 è il primo numero palindromo, seguito dal 22? O che è il quinto numero primo, dopo il 7 e prima del 13. Vabè inutile che stia a fare copia incolla di tutta la pagina di Wikipedia dedicata al numero 11, piuttosto ve la leggete da soli.
Vi lascio invece ai miei consigli settimanali su chi seguire via twitter.
Enjoy.

  • Funciazza
    Assomigli molto ad una ragazza con cui vorrei fare sesso a cane stasera (cit.)
  • Adekis
    Si drogava cosi tanto che Bob Marley aveva il suo poster in camera
  • @Panzerology
    cabossa @aquileia conclusa. responso per il 2012: la città verrà rasa al suolo.
  • @gabead
    Ai poser l’ardua tendenza.
  • @carlogabardini
    Io su #twitter mi innamoro in continuazione. Poi nn faccio niente, però mi innamoro tantissimo.
  • @stequad
    Arma letame #filmmenopretenziosi
  • @sarapepper
    Guardo #chetempochefa e il segnale del digitale va e viene. Così nonostante stia ascoltando #Monti auguro ancora la morte a Berlusconi
  • @nonsonopirla
    stavo per far una battuta sul sistema di eccitazione elettrico. orcoddio le barzellette degli ingegneri. il prossimo step è la calvizie.
  • @kingofmaybe
    Il mio incubo nel cassetto è Karl Marx che mi alita in faccia.
  • @OriginalAsker
    Vieni a giocare a squash che ti rilassa. Si come no. #sportdabestemmie @LaMei
  • @sbinifera
    Devo smetterla di twittare minchiate su ‘sto corso perché l’insegnante è su twitter 😀
  • @RudyBandiera
    Ho una seduta in treno di fronte a me, brutta come il fondo dell’inferno, che mi fissa. E mi sembra anche poco normale. Cristo…
  • @FloroFlores83
    Mi dispiace per oggi…chiedo scusa hai tifosi friulani…
  • @stailuan
    sto cercando su youtube una canzone di cui non so il titolo e ora ho dimenticato pure la melodia. Ma se la sento la riconosco eh 😀
  • @martinamottin
    Mi sto sul cazzo da sola. #sapevatelo
  • @funghetto_kway
    Megaupload è stato chiuso. Megabestemmie.
  • @BrarezRA
    Nel mulini che vorrei non mi alzo più alle 6.
  • @x_marlene_x
    sono indecisa fra pulire casa e darle fuoco

stailuan

Andrea "Style1" Antoni è un grafico freelance ed un graffiti writer, ambassador di GoPro e Roberto Ricci Designs. Scrive post a tempo perso e perde tempo scrivendo post, ma vive di grafica. Nel febbraio del 2015 è uscito il suo primo libro "Trova la tua identità su Instagram e condividi foto uniche", pubblicato da Dario Flaccovio Editore. Nel 2017 è diventato per tutti "il grafico che gira il mondo fotografando le mazzette pantone" grazie all'improvvisa viralizzazione del suo progetto Instagram #STAILtone. More info

You may also like...

Commenti dal faccialibro


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *