Ho scritto un libro su Instagram

Da anni scrivo post ignoranti sul questo blog, Pensieri e Caffelatte, e a volte post più intelligenti su altri portali che ora non andrò a elencare.
Da tempo molti di voi mi hanno iniziato a chiedermi “perché non scrivi un libro?“.
Perché non ne sono capace” ho sempre risposto.
Ed era assolutamente vero.

Instagram-condividere-foto-uniche-350x350

Quando mi contattò Enrico Flaccovio ponendomi la stessa domanda, risposi con il medesimo mantra “Non mi sembra il caso, ci sono persone più competenti di me in materia“.
E lo penso tutt’ora.
Ciononostante rifiutare mi sembrò un suicidio e quindi accettai.
Mai in vita mia avrei pensato di scrivere un libro, figuriamoci su un argomento come Instagram, da così poco tempo presente nella mia esistenza. Proprio dovendo ipotizzare una pubblicazione avrei pensato ad uno sui miei graffiti, oppure sul Be Happy Project, ma su un altro argomento proprio no.
#einvece mi sono trovato a scriverne uno su questa app, su questo social network, su questo splendido (a volte no) mondo di selfie e gattini.

Per riuscire in questa impresa ho chiamato a mio supporto amici e persone – che invece ne sanno a pacchi – e per il loro aiuto sarò loro sempre grato.
Lo stile è quello di queste pagine: semplice, divertente, spero abbastanza chiaro.
Non ho la pretesa, e non vi faccio nutrire la falsa speranza, che leggendolo diverrete gli imperatori di Instagram, però potrebbe esservi utile per comprenderne l’ABC e le buone prassi.

Quello che ne è nato porta il nome “Trova la tua identità su Instagram e condividi foto uniche“, perché alla fin fine l’importante è sempre essere se stessi sia che si parli di Instagram o della pizza da scegliere il sabato sera.
Il tomo fa parte della collana Web in Testa, di Dario Flaccovio Editore, nella quale mi ritrovo assieme ad amici di mille web-battaglie come Riccardo Scandellari, Rudy Bandiera, Salvatore Russo e Riccardo Mares… solo per ricordarne alcuni.
La prefazione è di Orazio Spoto, la copertina non è opera mia ma del geniale Marco Goran Romano.
Se siete dei romantici esiste in p-book (detta anche versione cartacea), se invece siete più progressisti lo trovate anche in formato digitale.
Dove potete trovarlo?
In questo momento sicuramente qui:
http://www.webintesta.it/prodotto/instagram-condividere-foto-uniche/

stailuan

Andrea "Style1" Antoni è un grafico freelance ed un graffiti writer, ambassador di GoPro e Roberto Ricci Designs. Scrive post a tempo perso e perde tempo scrivendo post, ma vive di grafica. Nel febbraio del 2015 è uscito il suo primo libro "Trova la tua identità su Instagram e condividi foto uniche", pubblicato da Dario Flaccovio Editore. Nel 2017 è diventato per tutti "il grafico che gira il mondo fotografando le mazzette pantone" grazie all'improvvisa viralizzazione del suo progetto Instagram #STAILtone. More info

You may also like...

Commenti dal faccialibro


1 Response

  1. 18 novembre 2015

    […] Enrico Flaccovio telefonò per chiedermi di scrivere un libro sull’Instagram un sacco di pensieri si accumularono nella mia testa. Che poi di spazio ce n’è parecchio […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *