Il Boobe’s The Getaway di Aviano

Durante il mio progetto di street-art e grafica #unannocolsorriso, mi sono trovato nella ridente città di Aviano a dipingere sulla Palestra Comunale un graffito dedicato alla tematica del #movember.
Ad inaugurazione dell’opera avvenuta sono stato portato dagli amici della Consulta Giovani a festeggiare mangiando come i veri americani presso il Bobe’s The Getaway.

boobes_aviano_02

Questo locale è una gemma, una pietra miliare, un luogo fondamentale per gli amanti dei panini e del cibo tipico degli USA (anche con forti influenze messicane volendo). Potete mangiare di tutto, ed tutto buono ed unto. Bacon burger, club sanwich, cheese fries, anelli di cipolla, tacos ma anche dolci tipici come i brownie: c’è da ingrassare da far schifo, ma leccandosi i baffi a manetta.
Leccandosi i baffi e pulendosi spesso e volentieri le dita in quanto alcune pietanze, come il club sanwich, sono preparate con il pane riscaldato sul burro. Il pane piastrato sul burro è stile assoluto.

boobes_aviano_04

Ne abbiamo una prova fotografica inconfutabile: le dita sbrillucicanti di Sabrina durante il pasto e la sindone di unto creata sul tovagliolo a fine libagione, parlano infatti da sole.
È probabile che l’illuminazione bluastra del locale sia fatta appositamente per sottolineare questo erotico sbrillucicume nelle foto che andrete a condividere sui social. Non è vero, ma mi piace pensarlo.

boobes_aviano_03

Ho provato un BOOBE JR che è un paninetto che prevede pane con il sesamo, due hamburger, doppio formaggio americano, pomodoro, lattuga, cipolle, cetriolini, ketchup, senape e maionese. Se non ho dimenticato qualcosa. Insomma un panino giusto per recuperare dalle forze dissipate per dipingere.
Il panino non è sicuramente della tipologie gourmet, però spacca.
Il suo costo è di 7,5 euro, che volendo non è neanche poco, ma considerando che dentro ci mettono metà dispensa direi che è un prezzo adeguato.
Occhio che non viene servito con patate (non che vi freghino eh, semplicemente non datelo per scontato): potete però ordinare le patate con il formaggio squagliato sopra, una cosa che avevo mangiato anni fa a Los Angeles e poi non avevo mai rivisto dalle nostre parti. Momento amarcord epico.
Ne parlo qui, in modo poco entusiasta, al minuto 5:10.

Insomma un locale che ci merita sicuramente un test se siete amanti del genere: noi ne siamo rimasti piuttosto felici, come dimostra il volto gioviale di Angela in questa foto #throughMyAnelloDiCipolla.

anellodicipolla

stailuan

Andrea "Style1" Antoni è un grafico freelance ed un graffiti writer, ambassador di GoPro e Roberto Ricci Designs. Scrive post a tempo perso e perde tempo scrivendo post, ma vive di grafica. Nel febbraio del 2015 è uscito il suo primo libro "Trova la tua identità su Instagram e condividi foto uniche", pubblicato da Dario Flaccovio Editore. Nel 2017 è diventato per tutti "il grafico che gira il mondo fotografando le mazzette pantone" grazie all'improvvisa viralizzazione del suo progetto Instagram #STAILtone. More info

You may also like...

Commenti dal faccialibro


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *