Old but gold

Il Club degli Influencers

Forse lo avete già visto su Facebook, ma più probabilmente non avete idea cosa sia, ad ogni modo vi presento “Il Club degli Influencers“, un mio nuovo inutilissimo progetto di grafica idiota applicata al mio blog”Pensieri & Caffelatte”.
Una galleria fotografica dove vengono presi bonariamente in giro personaggi in qualche modo influencer nella rete, mettendo a lato di una loro foto una citazione solitamente falsa. Le citazioni vere ci sono, ma sono segnalate dal tag [REAL CIT.].
Come ho già scritto anche nella pagina Facebook dedicata, se non vi trovate presenti nella gallery le motivazioni possono essere le seguenti:

1- Non siete degli influencers;
2- Non vi conosco perchè sono ignorante;
3- La gallery è under costruction e apparirete prossimamente.

Probabilmente il vostro caso è il due in quanto i miei limiti sono assai grandi 🙂
Per il resto è chiaro: è una marchetta epocale.
E se state per scrivermi tra i commenti che non è farina del mio sacco, la risposta è che è assolutamente vero, di citazioni simili con frasi idiote, immagine in bianco e nero e fondo scuro, facebook ne è pieno, però l’idea di applicarla ad alcuni degli influencers della rete è mia.
Ad ogni modo prendetela per quello che è: una inutilissima cretinata colossale, proprio per questo sono orgoglioso di presentarvi il club degli influencers, galleria fotografica in costante ampliamento.

Mi piace Facebook perchè mi piace cliccare su “mi piace”
@davidelico

“Pinterest è il miglior social network esistente. Ci pinno un botto di scarpe”
@marygrace83

Con il Down di Instagram ho pensato di farla finita.
Ho pensato di non fotografarmi più i piedi.”
@nicocarmigna 

“Sono connesso a internet non più di 5 minuti al giorno.”
@luca_conti 

Su Facebook ci sono le foto, su Twitter no, su Instagram si. Facebook è Instagram
@MatteoBianx

Non sono sempre davanti al computer su Twitter. La notte uso l’iPad
@stailuan

“Qualsiasi argomento è convertibile in grafici ed infografiche.
Per colpa dei “Grigi” !
@WMSaver

On-Line la new app #socialsgnaus #sparasgnaus @rudybandiera @davidelicohttp://phgteri.zby/ #sbarsgnaus #yyyy #mitici #lovvotica #trebbigtd”
@Cla_Gagliardini

241543903
@jovanz74
(per questa dovete essere parecchio nerd eh)

“Oggi il mio Klout è di 76.
Majall.”
@RudyBandiera

Sono l’unica persona seria di questa gallery.
@skande

Personalmente mi occupo di Coaching, Branding e preparo delle splendide cupcakes.
@damiano_sestyle

Personalmente non uso molto Twitter: al massimo due o tre messaggi al dì.
@insopportabile

Tratto Social Fuffa come gli altri di questa gallery.Ma sono 20 volte più stiloso.”
@enrico_sestyle

Con Google Earth cominciamo sempre ad esplorare il mondo,  e finiamo sempre per vedere se troviamo la nostra macchina parcheggiata.
@David_IsayBlog

Non capisco più se mangio per fare foto o faccio foto per mangiare.
@Lucabecattini

Sei per SEO? TrentaSEO.
@Merlinox

La Social Media Strategy prevede un engagement pari al Roi.
E ora datemi quello spritz.
@stequad

Da bambino sono stato un influencer molto attivo, ricordo che presi il morbillo e portarono tutti gli amichetti a giocare un pomeriggio.
Riusci in un’ora a stenderli tutti.
@massimomelica

io non Twitto, scrivo pensieri in TimeLapse .. #ecco”
@sten

Donate il sangue,  io lo faccio anche perché se penso alle persone che hanno una parte di me in circolazione mi viene da ridere #influencer
@sabrarola

I Goonies non dicono MAI la parola MORTE.
Mikey Walsh

Colleghi che tentano di convincerti a simulare un finto compleanno per conoscere le vicine di pianerottolo.
@scarylalla

Ogni volta che qualcuno chiede se twitter è uguale a fb ma senza foto, un community manager cade e muore.
@gioska23

Ho un sacco di followers perchè credono sia Loki di the Avengers.
@rosati_luca

Ho appena postato un’infografica che parla di questa gallery e dopo ne realizzerò una che descrive l’infografica appena descritta.
@mattial

Lo dico sempre a mia moglie: con ste cacate ci campo!
@diego_orzalesi 

Auto-creazionismo.
Senza un simile banner oggigiorno non sei nessuno.
@NickBiussy

“MADRE chiavava “pompini” le fontanelle.
Welcome to Piacenzashire”
@francescapeach

You Might Also Like

11 Comments

  • Reply
    Persone influenti sul Web
    16 Luglio 2012 at 14:10

    […] Antoni (@stailuan a sua volta un influencer) ha scritto un buon post intitolato Il Club degli Influencer che ha ispirato qualche mio nuovo follow, ma molti di loro come: […]

  • Reply
    mattial
    16 Luglio 2012 at 15:37

    Grazie mille per la menzione! Sono onoratissimo di far parte di questa gallery 🙂

    • Reply
      stailuan
      16 Luglio 2012 at 15:41

      figurati, era doveroso 😛

  • Reply
    La fine degli Influencers | Pensieri & Caffelatte
    20 Luglio 2012 at 09:09

    […] La lista degli oramai ex Influencers con il Klout a 10 sarebbe lunga ed inutile, sappiate che per loro le porte di una casa di riposo digitali sono già aperte: oltretutto verranno banditi con disonore dal “club degli influencers“. […]

  • Reply
    Influencers: Opinioni del web Uguali e Contrarie!
    23 Luglio 2012 at 14:58

    […] concludo dicendo che se vi siete rotti di sentir parlare di Influencers potete prendervela con Andrea Antoni (@stailuan) che ha avviato le mie modeste chiacchiere su questo, ormai dannato, argomento. […]

  • Reply
    L'auto-trolling di Magnini e varie storie olimpiche. | Pensieri & Caffelatte
    2 Agosto 2012 at 08:07

    […] nelle settimane precedenti, tra storie di influencers, mud wrestling, trollate epiche, notammo come un poco il caldo, un poco la crisi, un poco il minimo […]

  • Reply
    Beatrice
    2 Agosto 2012 at 15:13

    hahahahaha forte

    • Reply
      stailuan
      2 Agosto 2012 at 15:19

      grazie 😉

  • Reply
    Potevo Studiare Francese
    11 Ottobre 2012 at 11:57

    […] mio tentativo patetico di farmi amare dai cosiddetti “influencers”, ho partecipato con entusiasmo al contest lanciato dalla blogger Tegamini, per festeggiare i suoi […]

  • Reply
    Come riconoscere un fissato di Instagram
    30 Settembre 2013 at 12:36

    […] tu come sei messo a Instagram?!? Come ha testimoniato Andrea @stailuan nel Club degli Influencers io sono […]

  • Reply
    Fluo Connection - Una storia in parte triste | Pensieri & Caffelatte
    2 Ottobre 2014 at 09:51

    […] ti ritrovi ad essere uno dei cosiddetti influencer (di serie B, o anche C, nel mio caso). Il termine influencer è a mio avviso abbastanza triste e definirsi tale è ancora peggio: quindi la smetto. Ma serviva […]

Leave a Reply