La noia.

Ci sono giornate in cui la noia si impossessa delle vostre menti e delle vostre anime, e non c’è modo di uscirne. O forse si, ma non essendo io un oracolo, non so darvi una soluzione.
Io non mi annoio mai, o meglio mi annoio sempre.
Diciamo che partendo da una solida base di solita noia, cerco di fare sempre “cose” in modo da fuggire dal tedio.
Ci sono però giornate in cui il tedioè talmente forte e prepotente che riesce comunque ad avere la meglio su di me, e quindi ciao.

Oggi, usando una frase che tutti usiamo, ma di cui sinceramente miè difficile capire esattamente il perche esista “non mi passa un cazzo“. Non ho mai capito esattamente cosa significhi. Cioè si, capisco che sta a significare che ci si annoia, ma dal punto di vista della sua genesi trovo difficoltà a ragionarci sopra.
L’unica idea che mi viene in mente è un dialogo tra prostitute, o chiamiamole escort, che prive di lavoro esclamino questa frase. E’ però vero che è una spiegazione popolare e populista, volgare e maschilista, banale e semplicistica.<

Ad ogni modo sto spendendo un sacco di righe per parlare del nulla, e ciò è sempre cosa buona e giusta.
Dicevamo: trovandomi in uno stato di noia clamorosa, mi son messo a fare stupide e noiose grafiche.
La prima proposta è unicamente tipografica, la seconda è più illustrativa.

Ho il piacere di presentarvi due opere magne:

  • Oggi mi annoio un sacco.
  • La mia noia è a chiocciola.


stailuan

Andrea "Style1" Antoni è un grafico freelance ed un graffiti writer, ambassador di GoPro e Roberto Ricci Designs. Scrive post a tempo perso e perde tempo scrivendo post, ma vive di grafica. Nel febbraio del 2015 è uscito il suo primo libro "Trova la tua identità su Instagram e condividi foto uniche", pubblicato da Dario Flaccovio Editore. Nel 2017 è diventato per tutti "il grafico che gira il mondo fotografando le mazzette pantone" grazie all'improvvisa viralizzazione del suo progetto Instagram #STAILtone. More info

You may also like...

Commenti dal faccialibro


1 Response

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *