Old but gold

L’acqua dei morti.

Vale la pena spendere qualche parola su quella che da anni, ma solo oggi mi rendo conto di renderlo pubblico, io e il mio amico Luca chiamiamo l’acqua dei morti.

L’acqua dei morti non è nientemeno che l’acqua che si prende nelle fontanelle all’interno dei cimiteri.
Si in effetti ammetto che vedere un personaggio vestito da ciclista, che vaga per il camposanto, a volte anche con la bicicletta (portata a mano però), sia cosa insolita: ma provate ad andare a farvi 40 o 50 km di bici in estate, cercate una fontanella d’acqua pubblica, e poi ne riparliamo.

Una di quelle cose che solitamente non si nota, ma se si fa ciclismo diventa fondamentale per la propria sussistenza, è la presenza o meno delle fontanelle. Io direi O MENO. Nel senso che non ce ne sono.
In realtà negli ultimi anni sto notando una tendenza inversa: stanno ricominciando a spuntare, penso che il motivo sia che la fontanella fa figo, piuttosto che qualcuno abbia pensato alla sua utilità, ciononostante la loro presenza è utilissima e quindi mi interesso solo del risultato. Ad ogni modo, l’assenza quasi perenne di queste spinge i ciclisti, o forse solo me e Luca, a dissetarsi presso i cimiteri.

A titolo informativo vi segnalo che l’acqua della fontanella in piazza a San Martino del Carso è sempre terribilmente calda, quindi in caso vi conviene andare fino in cima al San Michele dove se fate correre un poco l’acqua vi arriverà a temperatura decente. Utilissima invece l’acqua del cimitero sulla strada da Savogna al vallone, che più e più volte mi ha salvato.
Medaglia d’onore invece all’acqua del cimitero di Ruda, proveniente da una qualche falda sotterranea, estratta con pompa a colonna manuale, sempre assolutamente fresca.

In foto: io vestito da ciclista, sudato schifosamente, in cimitero.

You Might Also Like

4 Comments

  • Reply
    sbarcosuamnesi@
    29 Luglio 2009 at 14:08
  • Reply
    Mayaliny
    29 Luglio 2009 at 14:17
  • Reply
    Style1
    29 Luglio 2009 at 14:27
  • Reply
    Tex
    31 Luglio 2009 at 11:10

Leave a Reply