Lo stortizzonte

Instagram è il regno delle immagini condivise (o prova ad esserlo).

Secondo la grande maggioranza degli esperti di questa app iGattini, selfie, foto di piedi, colazioni imbandite dominano in modo incontrastato questa piattaforma social, dimenticando però l’esistenza di una categoria vasta e variegata di contenuti: le immagini con l’orizzonte storto.
Piaga sociale del nuovo millennio, i panorami con splendidi mari blu devastati da questo errore di sufficienza, sono all’ordine del giorno. Anche perché di notte fare foto con lo smartphone agli orizzonti è più difficile.
Eh si che esiste uno strumento su Instagram, in auge già da molto tempo, che con una semplice azione (con un tocco direi) ti permette di raddrizzare il tuo scatto che -per i più disparati motivi- non vede la linea d’orizzonte corretta.

stortizzonte

L’opzione “regola” serve a impostare l’angolatura dell’immagine.
È auspicabile che la linea di orizzonte, se percepibile, sia dritta. Altrimenti, se l’orizzonte fosse inteso per essere storto, si sarebbe probabilmente chiamato stortizzonte.
Questo non vuol dire che non puoi mai pubblicare un’immagine con l’orizzonte inclinato (ad esempio a 45°), ma che devi cercare di evitare le mezze misure. Devi decidere: o fai una composizione rigorosamente dritta, oppure assolutamente storta; le vie di mezzo non sono consigliate (5° o 10°) perché l’effetto finale non sembrerà una ricerca artistica ma solo il risultato di un errore compositivo (o di un abuso di alcol).

stortizzonte03

Lo strumento “regola” serve proprio a evitare gli orizzonti ubriachi.
Sotto alla fotografia comparirà una specie di righello, suddiviso in gradi sessagesimali, con un cursore al centro. Toccandolo in qualunque punto e trascinando a sinistra o a destra, la foto si inclinerà (in senso orario se trascini verso sinistra, antiorario se trascini verso destra) e comparirà un’etichetta che ti indica il valore della rotazione. Accanto a questa etichetta, una “x” azzurra ti permetterà di resettare lo strumento e riportare l’immagine alle condizioni iniziali. Quando ritieni di aver raddrizzato adeguatamente l’immagine, puoi premere sulla solita spunta e confermare l’azione.

stortizzonte

Attenzione a non cadere nella tentazione di pizzicare l’immagine: toccando con due dita la foto non verrà ruotata, ma ingrandita e spostata (magari questo può servirti per migliorare l’inquadratura tenendo conto della nuova rotazione).
È innegabile che in molti casi non è facile capire quando la foto sia perfettamente diritta: proprio per risolvere questo problema, allo strumento è stata aggiunta una griglia da usare come guida. Se trovi che le maglie di questa griglia siano insufficienti, ti basterà toccare più volte lo schermo per infittire il reticolato. In questo modo avrai dei riferimenti precisi per fare un lavoro a regola d’arte.
Volendo, hai anche la possibilità di ruotare l’immagine di 90° ad ogni tocco, premendo l’apposita icona (il quadrato circondato da freccine).
Una volta ottenuto il risultato voluto dovrai cliccare sul segno di spunta per confermare, altrimenti annullare il tutto con la più classica delle “X”.

Tratto da pagina 51 del mio libro “Trova la tua identità su Instagram e condividi foto uniche”, Dario Flaccovio editore. Se vuoi ipotizzare di comprarlo, oltre a ringraziarti, ti esorto a cliccare qui.

follower instagram libro

stailuan

Andrea "Style1" Antoni è un grafico freelance ed un graffiti writer, ambassador di GoPro e Roberto Ricci Designs. Scrive post a tempo perso e perde tempo scrivendo post, ma vive di grafica. Nel febbraio del 2015 è uscito il suo primo libro "Trova la tua identità su Instagram e condividi foto uniche", pubblicato da Dario Flaccovio Editore. Nel 2017 è diventato per tutti "il grafico che gira il mondo fotografando le mazzette pantone" grazie all'improvvisa viralizzazione del suo progetto Instagram #STAILtone. More info

You may also like...

Commenti dal faccialibro


3 Responses

  1. 7 Marzo 2016

    […] foto al mare l’orizzonte deve essere necessariamente diritto, altrimenti lo avremmo chiamato “stortizzonte”. Tra le funzioni di editing di Instagram hai anche la possibilità di raddrizzare la tua immagine […]

  2. 20 Settembre 2016

    […] di quando ti cade dal cielo gratuitamente. Le foto non le raddrizza con lo “schifoso” strumento REGOLA messo a disposizione da IG, bensì si è scaricato SKRWT: app che nessuno ha ancora imparato a pronunciare ma che spacca a […]

  3. 1 Ottobre 2016

    […] volte ho scritto di non pubblicare mai fotografie con l’orizzonte storto ( che ormai sai chiamarsi STORTIZZONTE), utilizzando GoPro invece – fino ad oggi – […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *