Parole Chiave – il ritorno

Era da un poco che non vi svelavo le migliori parole chiave, o stringhe di testo, usate da utenti geniali per arrivare su questo blog: oggi recuperiamo questa mia mancanza.
  • “cosa serve per andare in slovenia a fare benzina”
    Bene direi che serve come prima cosa la macchina, oppure si può andare a piedi con delle taniche, ma penso sia illegale. In caso meglio farlo di notte quindi, magari passando per il bosco vestiti di nero.
    Poi servono sicuramente i soldi, il baratto credo non sia più in auge.
    Infine probabilmente il cervello, e lì son problemi.
  • “a voi che siete lassù”
    Si si, ciao.
    Ti vediamo che sei laggiù a valle. Tutto bene? Casa? Lavoro? Famiglia?
    Prendi l’ovovia e vieni qui, che parliamo meglio!
  • “affonda nave crociera numeri da giocare al lotto quali sono”
    Ma come?
    Da anni si aspettava un avvenimento figgo come questo e non sei arrivato pronto? Non sai i numeri da giocare al lotto legati a una sciagura simile? Ma ti rendi conto? Avevi una vita da milionario che ti attendeva! E ora? E ora niente, ciao.
  • “andare da venezia alla slovenia per fare la spesa”
    Ma si certo, perché no.
    140-150 km per fare la spesa cosa vuoi che siano, risparmi anche qualche euro sulle sigarette. Se ti metti a far contrabbando poi, ammortizzi paura e ci fai anche una bella cifra eh.
    Altrimenti mi pare che siano buoni i prezzi in Thailandia, o anche in Cina.
  • “aqqistare un piccolo gatto delle cingolato”
    Aqqistare con due Q e senza U. Secondo me è futurismo questo.
    Comunque scopro che oltre a “soqquadro” pure “aqqistare” ha due Q al suo interno. Figata.
    Ma lasciando perdere questo vezzo linguistico, quello che tu cerchi – fratello – è veramente cool. Cioè se trovi un gattino delle nevi, sappi che lo voglio anche io. Carino e coccoloso. Lo farò giocare con il suo gomitolo delle nevi e saremo amici per sempre.
  • “arnolstain slittino info”
    Si scrive “arnoldstein”, vabè, vi perdono 🙂
  • “belle gnocche friulane”
    Dai? Le vuoi? Fatta.
    Sarò il tuo pappone preferito.
    Guarda, ne ho una concessionaria piena eh, contattami in privato e si combina di brutto. Già che ci sei vai pure a fare benzina in slovenia assieme al primo della lista 😉
  • “come arrivare in slovenia da monfalcone”
    Questo è epico.
    Se non capite il perché, guardate sulla mappa quanto vicina è Monfalcone al confine della Slovenia, e poi apprezzerete questa stringa d ricerca 🙂
  • cosa dire a un grafico per il suo blog bello?”
    Mah, potresti dirgli :”Bella zii, troppo giusto il tuo blog!“. Oppure potresti dirgli che ha un “bel blog“. Non so, azzardo.
  • “cosa fa il massaggiatore frelance”
    Fa un massaggio frelance su un lettino frelance, e poi ti emette una fattura frelance.
  • “fonts d’arredamento”
    Forse cercavi “Mobili Tipografici”.
    Siete fantasiosi eh. Poi dite a me che sono creativo.
  • “fuck google, ask me che significa?”
    Eh, ragazzo mio. Questa è complessa di brutto eh.
    Bisogna avere una sub cultura nere, oltre che essere madrelingua inglese, altrimenti ciao.
  • “gatto nero attaccato ai marroni”
    Ziobello! Ma che malissimo! 😀
    Va in pronto soccorso, non scriverlo su google 😀
  • “la sexy cagata”
    Guarda, io credo che di cose sexy al mondo ce ne siano parecchie. Ma una sexy cagata mi viene veramente difficile da ipotizzarla. Comunque complimenti, se la trovi magari avvisami che sono curioso.
  • “si può dedurre acquisti carburante slovenia”
    Si può dedurre che sei scemo, per il discorso di “detrarre” invece la vedo difficile, ma andrei tipo dal commercialista.
  • “soluzione muri angry birds season 2012 halloween muro 16”
    Cercare le soluzioni di un gioco come Angry Birds è veramente una cosa inimmaginabile.
    Mi commuovo e mi inchino.
  • “storia di un elefante senza proboscide”
    Cavolo, dev’essere una storia tristissima, sto piangendo solo per il titolo: non voglio saperla mai.
  • “ti prego voglio vincere il superenalotto”
    Penso non serva commentare 🙂
Ringrazio tutti voi per la lettura, tutti gli altri invece, per esistere e aver cercato quelle cose su internet.

stailuan

Andrea "Style1" Antoni è un grafico freelance ed un graffiti writer, ambassador di GoPro e Roberto Ricci Designs. Scrive post a tempo perso e perde tempo scrivendo post, ma vive di grafica. Nel febbraio del 2015 è uscito il suo primo libro "Trova la tua identità su Instagram e condividi foto uniche", pubblicato da Dario Flaccovio Editore. Nel 2017 è diventato per tutti "il grafico che gira il mondo fotografando le mazzette pantone" grazie all'improvvisa viralizzazione del suo progetto Instagram #STAILtone. More info

You may also like...

Commenti dal faccialibro


4 Responses

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *