Ho provato LG TWINwash

Ho avuto il piacere di vedermi recapitare, e installare, a casa la nuova LG TWINwash: una super lavatrice in grado di lavare due bucati contemporaneamente, controllabile anche via app.
Vi saluta. 🙂
Presentata a metà novembre a Milano è arrivata a casa mia ai primi di dicembre e quindi, dopo un periodo più che appropriato di test, sono in grado di scriverne.

Due bucati contemporaneamente

Il punto forte di questo apparecchio è dato dal fatto che è in grado di lavare due bucati contemporaneamente. Non serve lavorare molto di immaginazione per pensare a quante volte si “fa una lavatrice” di capi bianchi e una di colorati: con LG TWINwash questo problema è risolto.
Come riesce a farlo? Beh perché ci sono due cestelli, o meglio ci sono praticamente due corpi macchina connessi ma separati, uno sopra e uno sotto.
La lavatrice principale si chiama “LG TWINwash Main“, ribatezzata da Sabrina come “lavadora” (avendo letto per caso, tra le diciture multilingua presenti sulla scatola, per prima quella in spagnolo), è posizionata sopra e ha una capacità di 12Kg. Per questo motivo tutti i miei amici-di-facebook hanno bellamente deciso che ora dovrò mettere al mondo dei figli, e pure tanti. Ma non so, potrei anche diventare allenatore di una squadra di calcio dico io. 🙂
LG TWINwash Mini, invece, è posizionata sotto e ha un piccolo cestello orizzontale da 2Kg ed è specializzata per i delicati, avendo anche dei programmi speciali dedicati a seta, cashmere e intimo.

LG TWINwash Mini

Nel mio caso ho deciso che la “lavadora-piccola” fosse mia, mentre la grande della mia morosa, questo semplicemente perché io la uso maggiormente: uscendo anche in inverno al mare con il sup ho necessità di lavare immediatamente pochi capi, ma che sono passati per attività sportiva e acqua di mare, un mix che se non lavato (direi quasi denuclearizzato) subito potrebbe diventare un’arma chimica di distruzione di massa. Così torno a casa, butto i capi sportivi usati nella piccola e via. Tutto pulito, tutti contenti.
Insomma è l’ideale per lavaggi quotidiani, intimo e abbigliamento per bambini.

LG TWINwash Main


Per tutto il resto invece c’è la mega lavatrice (TWINwash Main) grazie a un sistema chiamato TurboWash è capace di effettuare un lavaggio completo, del mezzo carico, in soli 49 minuti. La cosa interessante è che quando la carichi, chiudi l’oblò, imposti il programma e lei pesa la quantità di capi inseriti. In base al risultato, verrà calcolato il tempo necessario a effettuare il lavaggio. Meraviglia.
A lavaggio ultimato inoltre suona, avvisandoti gloriosamente che i tuoi capi sono nuovamente puliti, profumati e pronti per essere stesi. E ti manda pure una notifica via app (di cui ti parlo tra un attimo).
Purtroppo due cose non è ancora in grado di farle: metterti i like su Instagram e stendere i panni al tuo posto.

APP e Wi-Fi

Meraviglia delle meraviglie, per gli utenti più geek, esiste la possibilità di controllare la lavatrice anche tramite app. Grazie a LG Smart ThinQ (versione Android / versione iOS ) infatti è possibile scaricare nuovi programmi, gestire la lavatrice anche quando non si è a casa (farla partire o monitorare tra quanto tempo avrà finito il lavaggio) o monitorare il consumo energetico.

Concludendo 

Decidi con grande chiarezza dove posizionare questa bellezza di classe energetica A+++: sappi infatti che pesa ben 76 kg. Una volta posizionata insomma, ci puoi costruire la casa attorno. Sii inoltre sicuro di controllare le dimensioni del tutto in quando ha una profondità di 64 cm (alla quale bisogna sommare l’ingombro degli attacchi e dei tubi: circa 12 cm), una larghezza di 60 cm ed un’altezza di circa un metro e venti (sommando i due corpi macchina). Non la incastoni in cucina a fianco alla lavastoviglie per capirci, più facile al posto del frigo 😀
Infine le risposte alle due domande che mi ponete più spesso: quanto costa? 3.800,00 euro.
Ma anche asciuga? No, non è un’asciugatrice, è una doppia lavatrice ma non ha la funzione da asciugatrice.

Se hai ancora dubbi in merito troverai comunque le tue risposte accedendo a questo link: http://bit.ly/LGTW_AA

 

 

Post realizzato in collaborazione con LG Italia, nell’ambito della campagna social #TWINrevolution

stailuan

Andrea "Style1" Antoni è un grafico freelance ed un graffiti writer, ambassador di GoPro e Roberto Ricci Designs. Scrive post a tempo perso e perde tempo scrivendo post, ma vive di grafica. Nel febbraio del 2015 è uscito il suo primo libro "Trova la tua identità su Instagram e condividi foto uniche", pubblicato da Dario Flaccovio Editore. Nel 2017 è diventato per tutti "il grafico che gira il mondo fotografando le mazzette pantone" grazie all'improvvisa viralizzazione del suo progetto Instagram #STAILtone. More info

You may also like...

Commenti dal faccialibro


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *