Se avessi… 500 euro al mese!

Location: Udine, 33100, Friuli Venezia Giulia.
Ore: 14:30
Date: martedì 20 luglio 2010.

Contattato da un’agenzia di “Comunicazione integrata” per andare a fare un colloquio di lavoro, mi presento a Udine alle ore 14:25 in una tempistica record, essendo partito da Gorizia alle 13:55.
Trovo subito parcheggio e vado verso la sede, che trovo ubicata in una villa restaurata di quelle che ti fanno pensare “Minghia, qua c’è il cash“.

In realtà io mi sono presentato con un interesse di questo posto praticamente nullo, perché di lavori al momento ne ho già e quindi sono andato più che altro per fare conoscenze; il bello è che a loro fregava ancora di meno perché cercavano un grafico che fosse anche web, ed erano già stati avvisati che non era mia intenzione webbare.

Insomma partendo da presupposti così alti mi viene spiegato che cercano un grafico, illustratore che ne sappia anche di html e flash, perché è loro intenzione fare applicazioni per iPad. Solo. Un signor nessuno insomma: praticamente un’agenzia grafica vivente in una sola persona.

Quanto offrireste voi per una figura professionale del genere?

Non so voi, ma loro offrono 500 euro al mese. Bene no?
Ma non preoccupatevi, non è un full time, sono solo 6 ore al giorno! Io ci ho fatto i miei bei calcoletti e sono 4,16 euro l’ora (netti però eh!) che secondo il mio punto di vista piuttosto che accettare una roba del genere vado a farmi la stagione a Lignano a tirar su alghe dalla battigia e ci guadagno assai di più monetariamente e in stile di vita (oltre al fatto che mi abbronzo).

Ma voi direte: basterà?

No che non basta! Io ci ridevo un sacco davanti a questo discorso, mi tenevo proprio la mano davanti la bocca per cercare di mascherare il mio divertimento… chiedo l’orario di lavoro, tanto per fare il social, mi viene spiegato che sarebbe dalle 9 alle 16 facendo un ora di pausa, ma che anche se non fai pausa comunque nessuno va via prima delle 16 di solito. Beh è ovvio! E la signorina in front of me aggiunge “io faccio ogni giorno dalle 9 alle 18 senza pausa” al che io ridendo non ho potuto fare altro che sbottarle con un “complimenti!“.

Poi mi ha snocciolato le solite formule che vanno un sacco “siamo un agenzia giovane, dinamica…“: ma che cazzo vuol dire? Io non ho mai capito cosa sia un’agenzia giovane, per me giovane vuol dire “nata da poco” oppure “composta da stagisti” dinamica invece per me è “che cambiamo personale continuamente“, ma immagino non intendesse questo.

Questa è la situazione, qualcuno purtroppo lo troveranno, non me chiaramente, ma purtroppo qualcuno lo troveranno. Alcuni di voi già mi hanno detto “meglio che niente: io lavoro gratis“. Meglio un paio di maroni, non si lavora gratis, non si lavora sottopagati. Mi dai poco? Ti do poco. Vuoi un grafico figo? Lo paghi. Altrimenti io vado a tirar sassi a pelo d’acqua a Sistiana, cercando di fare il Guinness dei Primati di rimbalzi. Voi non lo so, ma io la vedo così. E probabilmente se tutti la vedessero come me, la finirebbero con sti finti contratti di merda.

Enjoy.
Allegato.
Come se non bastasse, andando via in macchina, ero fermo allo stop, vedo una macchina che arriva con la freccia per svoltare nella via da cui arrivo e quindi parto. La tipa però l’aveva dimenticata e stava andando diritta, quindi inchioda e mi suona. Io metto fuori il braccio dal finestrino e le faccio il gesto della freccia, che non so come lo facciate voi, ma io lo faccio tipo quando si fa “qua qua” con la mano. Beh di tutta risposta mi sono preso un dito medio, dalla signorina che evidentemente non ha capito 🙂

stailuan

Andrea "Style1" Antoni è un grafico freelance ed un graffiti writer, ambassador di GoPro e Roberto Ricci Designs. Scrive post a tempo perso e perde tempo scrivendo post, ma vive di grafica. Nel febbraio del 2015 è uscito il suo primo libro "Trova la tua identità su Instagram e condividi foto uniche", pubblicato da Dario Flaccovio Editore. Nel 2017 è diventato per tutti "il grafico che gira il mondo fotografando le mazzette pantone" grazie all'improvvisa viralizzazione del suo progetto Instagram #STAILtone. More info

You may also like...

Commenti dal faccialibro


27 Responses

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *