STAILUAN GOIN TO IUESSEI


(i post storici consigliati, direttamente dallo “stailuan best blog”)

cat. POETI METROPOLITANI
un blog oscenamente lungo
28 aprile 2008 alle 16:12:00

prologhi
Stailuan nella mattinata decide di svolgere due mansioni necessarie per il suo volo verso gli Stati Uniti d’America: fare un assicurazione nel caso si faccia male, onde non essere costretto a spendere 30mila euro per una gamba rotta, e cambiare euri in dollari.

  • Mossa uno: assicurazione.

Stailuan chiede un’assicurazione per 15 giorni per gli Stati Uniti d’America.
Gli viene risposto che per un periodo così piccolo non fanno assicurazioni, “perchè metti caso che resti bloccato la più tempo…” stailuan si tocca le balle e comincia ad evocare emoticons di messenger in viso.
quanto è il periodo minimo?Un anno” (ziobbestia pensa stailuan) “ah, ma io pensavo a qualcosa di più Easy per dirla all’americana” e ride “eheheheh” e l’assicuratore ride… (ca*zo te ridi…) “quanto verrebbe per un anno?” “450 euro“.
Stailuan si atapira modello formichiere, sente i baloons che cadono rimbalzando per gli scalini e si fermano in giardino.
L’assicuratore aggiunge “si ma sei coperto anche in caso di operazione d’urgenza“(stailuan a CSI?) e stailuan pensa “ou ma te fa l’assicurator o te porti sfiga?“.
Bon grazie, go de pensarghe un attimo perchè xe tanti soldi“.

  • Mossa due: la banca.

Buongiorno devo cambiare euro in dollari americani” “ha il conto qui da noi?” “no ho il bancoposta” “ok allora va in posta perchè senò qui devo chiederti 6 euro e 50 per il cambio e la ti costa meno” “ok grazie mille” (te son un grande, se te lavorassi per mi te licenziassi, ma te resti un grande).
Da questo momento in poi sappiate che se avete fatto fila in posta oggi, è per colpa mia che da questo momento ho bloccato tutto il sistema del mandamento.
Recatosi in posta a Monfalcone, e dopo aver fatto abbondante fila, Stailuan espone il suo problema alla tipa del banco(posta) che dopo un crollo nervoso, una ricerca disperata, l’interrogazione di mezza sede risponde “non abbiamo dollari, provi ad andare a Staranzano“.
Enjoy.

Stailuan è in bici perchè la frizione della sua macchina è quasi fritta, inforca il velocipede, si mette a ruota di
Passa Bartali con il quale Stailuan effettua il famoso cambio della borraccia, e si recano assieme a ronchi. Intanto si ingrippa l’ipod. Stailuan pensa. “ben quel che go risparmiado de quei 6 euro e 50 des lo bruso in copertoni della bici e in ipod…

Arrivato in posta a Ronchi, e salutato Bartali, stailuan scopre che non hanno la cifra richiesta in dollari ma alla voce “compro tutto, datemi anche viale della vittoria e vicolo corto” riesce a fare il cambio.
Detto ciò torna a casa.
Il resto è storia nota.

Stailuan andò a Los Angeles a dipingere, tornò con 120 dollari con i quali andò in Posta per COMPRARE euro. Per tutta risposta gli venne detto che non avevano la competenza per capire se fossero veri o meno e quindi non potevano accettarli. Insomma non avevano le competenze per capire se fossero veri in entrata, immagino nemmeno per capire se lo fossero quelli che hanno dato a me.

Enjoy Poste Italiane,
quando si vuole fare la banca essendo altro.

stailuan

Andrea "Style1" Antoni è un grafico freelance ed un graffiti writer, ambassador di GoPro e Roberto Ricci Designs. Scrive post a tempo perso e perde tempo scrivendo post, ma vive di grafica. Nel febbraio del 2015 è uscito il suo primo libro "Trova la tua identità su Instagram e condividi foto uniche", pubblicato da Dario Flaccovio Editore. Nel 2017 è diventato per tutti "il grafico che gira il mondo fotografando le mazzette pantone" grazie all'improvvisa viralizzazione del suo progetto Instagram #STAILtone. More info

You may also like...

Commenti dal faccialibro


4 Responses

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *